Come Insegnare il Comando “Seduto” al Tuo Cane

Foto appartenente a Hans Surfer (su Flickr)
Foto appartenente a Hans Surfer (su Flickr)

Il comando “seduto” è uno dei comandi più utili e più facili da fare apprendere al tuo cagnolino.

Puoi utilizzarlo per non farti saltare addosso quando rientri in casa con i tuoi vestiti eleganti, oppure mentre aspetti di attraversare la strada…

Io ho insegnato questo comando a miei cani per evitare che si lanciassero sopra alla tavola per fregare qualche pezzetto di cibo, cosa molto scortese!!!
Dico “seduto” e loro sanno che gli sta per arrivare qualcosa di gustoso.

Prima di spiegarti come insegnare al tuo cane questo semplice comando vorrei fare una premessa.

I cani non parlano “l’umanoide” quindi prima di tutto bisogna far si che il tuo cane associ un determinato suono, cioè una nostra parola, ad una tua richiesta.
Devi, cioè, far capire al cane che il suono che voi emettete quando dite “seduto” significa che tu sarai contento e gli darai un croccantino se si metterà con le ginocchia piegate e il sedere per terra.

Sembra complicato ma non è così…il tuo cane è molto intelligente, lo vedrai.

E’ quindi essenziale che tu usi solo una particolare parola (non di uso quotidiano) per insegnargli qualche comando.
La parola “seduto” deve essere la sola che significa quella data azione che lui deve fare.
Questo vale per tutte le abitudini che gli vuoi dare, dallo stare seduto al non fare qualcosa.

NB. I comandi devono essere rappresentati da parole semplici ma specifiche e da frasi brevi.

Esempio: Ti morde la mano per gioco, dici un “no” secco –>Giusto

Ti morde e dici “non lo fare…mi fai male…cattivo cane” –>Sbagliato (il cane capisce solo per il tono di voce che usate non perchè ha capito veramente che ti fa male).

Il metodo che ti descriverò è quello che ho usato e che uso tuttora per insegnare ai miei cani a stare seduti.

Non utilizzo il guinzaglio ma il cane è libero di andarsene…non deve essere un’imposizione o non imparerà un bel niente.

Cosa devo fare?

  1. Accovacciati davanti al cane e fallo avvicinare a te.
    Accarezzalo e se è un pò agitato cerca di calmarlo.
  2. Metti una mano sul petto, delicatamente, e l’altra al di sopra dell’incavo del ginocchio, proprio dietro la coscia.
    Devi essere delicato e non fargli male.
  3. Premi leggermente con la mano che sta dietro al ginocchio per far si che il cane pieghi la gamba.
    Nello stesso istante in cui il cane appoggia il sedere in terra pronuncia la parola “seduto” in modo chiaro e scandito.
  4. Appena il cane si è seduto accarezzalo e fagli tanti complimenti.
  5. Quando farà il movimento da solo appena sentito la parola chiave, lo dovrai coccolare per fargli capire che sta facendo quello che vuoi.

Ripeti l’esercizio per una decina di volte almeno 2 volte al giorno.

foto

L’importante è che se il tuo cucciolo non dovesse riuscirci per le prime volte, non cominciare ad innervosirti e non urlare.
Lo spaventerai e legherà questo esercizio a sensazioni negative.

Prima o poi lo imparerà.

Adesso tocca a te.

Buon lavoro 🙂

12676197-farfalla-blu-isolato-su-sfondo-bianco

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...