Come Insegnare al Tuo Cane a Venire da Te Quando Lo Chiami

 

Foto appartenente a °Valse° (su Flickr)
Foto appartenente a °Valse° (su Flickr)

In questo articolo, vorrei spiegarti come insegnare al tuo cane il richiamo “nome-vieni”.

È un comando essenziale ed infatti è il primo che voglio darti.

Con il richiamo, il cane saprà quando si deve avvicinare a te.
Serve per avere la sua attenzione ed lo userai durante la passeggiata, per fargli fare qualcosa, anche per brontolarlo.

Il nome è importante perchè il cane deve poter capire che stai parlando proprio con lui.
Inoltre usa solo le parole “nome-vieni”, chiaro e coinciso…se ti perdi in discorsi lunghi il cane non ti capirà e tu ti arrabbierai.

Come insegnarlo ad un cucciolo

IL cucciolo ha bisogno di più tempo e devi avere pazienza con lui.
I cuccioli sono curiosi e spesso si distraggono facilmente sentendo un rumore o un odore.
Calma e sangue freddo!!!

Per insegnare ad un cucciolo devi:

  1. scegliere un luogo tranquillo dove liberare il cucciolo.
    Meno distrazioni ci sono più il tuo cane si concentrerà su di te e quello che state facendo insieme.
  2. Se il cane si allontana, non preoccuparti…è normale.
    Ha bisogno di esplorare il mondo quindi si allontanerà.
    Ma niente paura… il cucciolo si allontana ma non ti perderà mai di vista, nemmeno un secondo.
    E’ dipendente da te, non rischierà di rimanere solo soletto. Fa quella che si chiama ESPLORAZIONE A STELLA. 
  3. Chiamalo con il suo nome (ben scandito e chiaro) aggiungendo la parola ” vieni”.
    Mi raccomando il tono della voce deve essere rassicurante e rilassato.
    Per questo ti consiglio di provare il comando solo 2 o 3 volte al giorno.
    Per non rischiare di spazientirti e di avere un tono infastidito…il cane lo sente e non verrà.
  4. Mentre lo aspetti fatti vedere nella POSIZIONE D’INVITO. Cos’è?
    Semplicemente stai con un atteggiamento che per il cane significa “tranquillo tesorino ti voglio bene e stai facendo tutto bene”.
    Stai accucciato sorridente, tutto qua.
    Oppure puoi usare la POSIZIONE D’INCHINO con le ginocchia piegate, battendo energicamente le mani sulle gambe.

    tratto dal libro "cani si nasce, padroni si diventa" di Patrick Pageat
    tratto dal libro “cani si nasce, padroni si diventa” di Patrick Pageat
  5. Appena arriva, fagli tanti complimenti per essere stato bravo e accarezzalo.

Come insegnarlo ad un cane adulto

  1. Tieni il cane legato al guinzaglio e tu allontanati.
    Fatti aiutare da un amico o da un familiare che terrà il cane mentre tu ti allontani.
    Il tuo cane non potrà liberarsi per venire da te.
    Potrai pensare che così lo fai soffrire ma pensa che la sua frustazione durerà solo pochi secondi.
    E’ importante per creare un bisogno di riunirsi a te.
  2. A questo punto chiamalo con voce allegra e invitante.
    Contemporaneamente il tuo “aiutante” slegherà il cane cosicchè lui ti possa raggiungere.
  3. Appena arriva lodalo e abbraccialo.

Anche in questo caso, fai un paio di prove e poi prenditi una pausa… la frustrazione del fallimento non aiuta il tuo umore.
Il cane se ne accorgerà e avrà paura di essere punito…per qualcosa che non capisce di aver sbagliato.

Prova e dimmi se funziona.

Buona fortuna

12676197-farfalla-blu-isolato-su-sfondo-bianco

 

 

 

Annunci

Un pensiero su “Come Insegnare al Tuo Cane a Venire da Te Quando Lo Chiami

  1. Ciao Ilaria.. Mi sono imbattuto casualmente in un tuo articolo, alla fine li ho letti tutti.
    Il modo in cui spieghi le cose è semplice ed efficace, e devo dire, non so perché, che all’inizio davo per scontato che li avesse scritti un uomo.
    Ma la scelta delle parole, il modo chiaro e fiducioso in cui erano scritti gli articoli mi ha messo qualche dubbio.
    Forse anche fra uomo e donna c’è una barriera che bisogna superare, come fra uomo e cane, ma che una volta superata ripaga ampiamente.
    Ti ringrazio molto per tutti gli articoli che condividi, continuo a leggerti con piacere (solo io perché i miei due bastardini non possono!) e a mettere in pratica i tuoi consigli! Un abbraccio e buona fortuna per tutto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...